Vota!

Da Sartre a Bongusto: le forme del nulla raccontate dal patafisico Albani

“Forse è proprio in conseguenza di questo debilitante smacco conoscitivo che alla fine presi la decisione di occuparmi, a modo mio e in momenti diversi, del nulla.” Può suonare strano, forse, a chi non conosce la patafisica, ma in queste righe è racchiuso il carattere che contraddistingue un autore come Paolo Albani: scrittore, poeta visivo e performer patafisico. Giovedì 8 febbraio nella libreria Feltrinelli di via Farini è stato ancora il nulla a farla da padrone nei pensieri e nell’opera di Albani, protagonista di un incontro con il critico letterario Giuseppe Marchetti e l’editore Alberto Gaffi per presentare il...

leggi tutto...

Share |

Fonte originale: : ParmAteneo - Monday, 12 February