Vota!

Dalla linea allo spazio: lezioni di architettura dal genoma umano

25 aprile1953: grazie agli studi di Rosalind Franklin, Watson e Crick propongono un modello che descriva la struttura del DNA. Quattro basi azotate, quattro lettere elegantemente e regolarmente appaiate per formare una meravigliosa doppia elica, capace di conservare l’informazione della vita. Quattro lettere assemblate in combinazioni diverse per “scrivere” i geni, istruzionifondamentali per la costruzione di ogni pezzo della cellula. Questi vengono letti e “copiati”in RNA, il quale, come un messaggero alato, trasporta l’informazione fino alle officine preposte alla decifrazione e all’assemblaggio delle proteine, effettrici del messaggio. Ma quanto è...

leggi tutto...

Share |

Fonte originale: : ParmAteneo - Tuesday, 14 June