Vota!

L’artista Marina Burani si racconta: “Nelle stanze dell’anima la profondità è infinita”

 Dipinge da quando è nata Marina Burani, lo ha definito ‘un vizio’ mentre passeggiava nel suo studio di Borgo Felino, intenta a mostrarci opere, disegni, passatempi e oggetti da collezione. Dopo gli inizi a Reggio Emilia, ha scelto Parma per proseguire gli studi e poi l’Accademia di Brera di Milano. A Parma, dove vive tutt’ora con il marito, continua costantemente la sua produzione, interrotta solo da piccole pause, durante le quali – ci confessa – disegna qualche ‘mostriciattolo’. Dal 3 dicembre 2019 al 29 gennaio 2020 lo spazio espositivo LaZona – Centro Cinema...

leggi tutto...

Share |

Fonte originale: : ParmAteneo - Tuesday, 10 December