Vota!

Linguaggio senza regole: quando la politica diventa marketing

  Sempre più comunemente si assiste ad un impoverimento del linguaggio politico.  I rappresentanti dei cittadini hanno affinato le tecniche di ricerca del consenso: frasi fatte, slogan, retorica sono il nuovo impianto comunicativo utilizzato per parlare al proprio elettorato. I social network hanno, poi, accorciato la distanza tra elettori e politici, perché l’istantaneità del messaggio vanifica ogni forma di mediazione. Ma qual è il prezzo che la politica e la stessa società pagano? L’IMBARBARIMENTO DEL LINGUAGGIO – “Quando si vota in questo paese lo decide un manuale che si chiama la...

leggi tutto...

Share |

Fonte originale: : ParmAteneo - Tuesday, 29 October