Vota!

Non è un giornalismo per giovani

Sono Giuseppe, ho 23 anni e non ho mai comprato un giornale. Questa mia confessione mostra l’ambiguità che ormai da tempo sembra attanagliare l’informazione; se da una parte il grottesco nasce dal fatto che l’affermazione sia stata pronunciata da chi si appresta a scrivere un articolo di giornale, dall’altra è così paradossalmente normale che si allinea alla perfezione con le abitudini di gran parte della popolazione, specialmente dei più giovani. Il giornale – cartaceo e non – che dovrebbe aiutare la formazione di un senso critico e trasmettere informazioni, in...

leggi tutto...

Share |

Fonte originale: : ParmAteneo - Tuesday, 22 November