Vota!

Unipr e Covid-19, il Rettore Andrei: “Diritto allo studio non è parola vuota”

L’anno accademico era iniziato sulla scia dell’entusiasmo per il riconoscimento dell’Anvur, che aveva consacrato l’Ateneo di Parma fra i migliori in Italia. A novembre l’inaugurazione del nuovo anno con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Poi l’emergenza sanitaria. Il contrasto al Covid-19 ha costretto l’Università di Parma a un ripensamento pressoché totale delle modalità di erogazione dei suoi servizi, affinché il percorso degli studenti non subisse nessun drastico arresto. Giorno dopo giorno, delibera dopo delibera. Limiti e virtù del più importante sistema sociale, deputato alla formazione culturale e professionale dei...

leggi tutto...

Share |

Fonte originale: : ParmAteneo - Friday, 29 May